Make up della sposa: ecco come sceglierlo

Quando si tratta di scegliere il make up della sposa, ci sono almeno due cose importanti da considerare: la stagione in cui si svolgerà la cerimonia e lo stile scelto per il matrimonio.

Autunno/Inverno – Per l’autunno sono perfette le tonalità dell’oro, del bronzo, dell’ocra e del marrone. È bene scegliere i colori tipici di questa stagione, i colori della terra e delle foglie che cadono. Per un matrimonio invernale potete invece puntare su un “effetto regina delle nevi”, usando i toni del blu, dell’azzurro e del grigio chiaro oppure, per un matrimonio grintoso, potete osare ombretti con nuance dall’arancio al viola. Ormai il trucco smokey eyes è sdoganato anche per la sposa ma mi raccomando: se decidete di dare risalto agli occhi, il trucco delle labbra dovrà essere molto leggero e delicato.

autunno

smokey

Primavera/Estate – Per queste stagioni (a meno che il matrimonio non sia di sera), la scelta ideale sarebbe un nude look, della serie “il trucco c’è ma non si vede”. Anche in questo caso si possono scegliere i colori della terra, oppure puntare sulle tonalità del rosa per dare al viso un tocco dolce e romantico. Anche se avete deciso di dare risalto alle labbra, non usate rossetti molto spessi e coprenti; molto meglio un lucidalabbra o un gloss che regali luce e volume.

Smiling bride with bouquet

In entrambi i casi dovete tenere bene a mente che il make up della sposa dovrà reggere una giornata intera a vento, afa, luci artificiali e, soprattutto, all’assalto affettuoso di parenti e amici. Per questo, è fondamentale usare una base opacizzante, seguita da un fondotinta leggero per poi completare il tutto con un velo di cipria. Dimenticavo: un tocco di correttore è fondamentale per nascondere occhiaie, rughette e altre piccole imperfezioni.

Veniamo ora agli stili.
Se avete scelto un matrimonio poco ricercato ispirato alla natura o dai richiami principeschi e romantici, il nude look è d’obbligo: niente colori accesi e trucco quasi invisibile.

principeschi

Se invece avete optato per un matrimonio in stile retrò o comunque più ricercato, potete anche osare colori più decisi e stravaganti, per esempio nella scelta della tonalità della manicure, che potrebbe riprendere il colore dei vostri accessori.

ricercato

Credits:
youtube.com
blog.staibenissimo.it
huffpost.com
weddingclick.it

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*